Haaland è il Calciatore dell'Anno 2023

12/05/2023
 

Annata da record per Erling Haaland. L'attaccante del Manchester City è stato nominato calciatore dell’anno 2023 dalla Football Writers’ Association. Un premio illustre per il norvegese che, informa il sito ufficiale del club, segue le orme del suo compagno di squadra Ruben Dias, nel 2021, e dell’ex Sterling, 2019.

Inter fulmine, Milan sotto choc

11/05/2023
 

Centododici giorni dopo la Supercoppa è, più o meno, la solita storia. L’Inter vola, il Milan annaspa. Succede tutto in 16 minuti di dominio imbarazzante. Una squadra perfetta, alla sesta vittoria consecutiva, che ha ritrovato equilibrio, fiducia e convinzione e ha un solo torto: non riuscire a segnare il terzo gol. La differenza tra le squadre è enorme e la strada verso il Bosforo tracciata. Il Milan trema come un pugile stremato, rischiando il naufragio. Difficile immaginare una rimonta martedì.

Dzeko: "Fortunati a segnare subito"

11/05/2023
 

L'attaccante dell'Inter Edin Dzeko ha parlato dopo il successo di ieri sera contro il Milan nell'andata delle semifinali di Champions League: "Abbiamo iniziato molto bene, il Milan è una buona squadra ma noi siamo partiti forte, siamo stati alti e siamo stati fortunati a segnare subito. Poi siamo stati sfortunati a non fare il terzo, ma siamo comunque avanti 2-0 in vista del ritorno... Ne avessimo segnato un altro sarebbe stato meglio, ma siamo una squadra di esperienza e nella seconda partita faremo di tutto per arrivare alla finale".

De Bruyne cecchino di Champions

10/05/2023
 

Kevin De Bruyne ha segnato ieri sera il 14° gol in Champions League nella sua carriera. Ben 7 di questi, il belga li ha segnati da fuori area. Da quando ha firmato per il Manchester City nella stagione 2015-2016, la sua percentuale di realizzazioni dalla distanza è la più alta dell'intera Champions League

Ancelotti: "Il risultato non ci premia"

10/05/2023
 

Il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti ha parlato dopo il pareggio contro il Manchester City: "Le sensazioni sono buone. Abbiamo giocato, abbiamo lottato, abbiamo pianificato bene la partita e abbiamo buone sensazioni. Il risultato non ci premia. Nei primi 30 minuti non eravamo preoccupati, eravamo ben posizionati in difesa e abbiamo aspettato il momento giusto per effettuare il passaggio in modo efficace. Nella ripresa abbiamo gestito meglio la partenza dalla difesa. Il ritorno? Sì, si può vincere... Il Manchester City ha la sensazione di un buon risultato, anche noi. Giochiamo fuori casa, non abbiamo i tifosi ma li abbiamo nel cuore"

Pagine: 1 2 3 4

 

Statistiche

  • Annunci : 6.299
  • Notizie : 94
  • Visite : 1.454.528