Kean è il secondo più giovane marcatore

25/03/2019
 

Col gol segnato alla Finlandia a 19 anni e 23 giorni, Moise Kean sabato sera è diventato il secondo più giovane marcatore nella storia della Nazionale italiana dopo Bruno Nicolè (18 anni e 258 giorni). Un altro record per l'attaccante di proprietà della Juventus, che sembra sempre più avere le stimmate del predestinato.

Zaniolo festeggia il debutto

25/03/2019
 

"Vittoria ed esordio in Nazionale A... Un altro grandissimo sogno che si realizza". Questo il post su Instagram pubblicato da Nicolò Zaniolo, talento della Roma, dopo il debutto ufficiale con l'Italia sabato sera contro la Finlandia (2-0). Una notte difficile da dimenticare, che ha coinciso con la prima vittoria degli azzurri nelle gare di qualificazione a Euro 2020.

Chiellini: "Buon inizio"

25/03/2019
 

Italia, Chiellini: "Cammino verso Euro 2020 iniziato nel modo migliore" Il capitano della Nazionale italiana e della Juventus Giorgio Chiellini ha festeggiato così sui social la vittoria degli azzurri contro la Finlandia nella prima partita di qualificazione a Euro 2020: "Il nostro cammino verso Euro 2020 è iniziato nel migliore dei modi! Avanti così!", il tweet del difenso

Italia, ko anche Florenzi

22/03/2019
 

Oltre al forfait di Chiesa, Roberto Mancini sarà costretto a fare a meno anche del terzino della Roma Alessandro Florenzi, che ieri ha interrotto l’allenamento per un risentimento al polpaccio sinistro. Il problema al polpaccio è serio e nella giornata di oggi anche il giallorosso lascerà il ritiro di Coverciano.

Multa per Biglia e Kessie

22/03/2019
 

Dopo la scenata isterica durante il derby tra Franck Kessie e Lucas Biglia, nella giornata di ieri è arrivata la multa a entrambi i giocatori. Il centrocampista argentino si è presentato in sede per avere un colloquio con la dirigenza, mentre l’agente George Atangana ha rappresentato l’ivoriano perché impegnato con la propria nazionale. Oltre a pagare una multa, è possibile che verranno presi anche altri provvedimenti con Kessie, responsabile maggiore del litigio e di un comportamento che non è andato giù alla dirigenza. Lo stesso Gattuso si è detto deluso della rissa in mondovisione, con il tecnico che è apparso davanti alle telecamere davvero amareggiato. Per l’allenatore lo spogliatoio deve rimanere unito e questi segnali non sono tollerati, così come per l’intera società.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

 

Statistiche

  • Annunci : 4.827
  • Notizie : 156
  • Visite : 1.454.528