Si avvicina il deadline day
Calciomercato invernale, le ultime 24 ore del gennaio 2022

30/01/2023
 

Sarà pure una delle sessioni di mercato meno coinvolgenti di sempre, ma i giorni che precedono la chiusura delle trattative sono sempre carichi di curiosità, soprattutto l'ultimo. 24 ore in cui può succedere di tutto, dal ritocchino finale al colpo che può cambiare, nel bene e nel male, quanto fatto in precedenza e i giudizi sull'operato di un'intera equipe. Per questo il prossimo 31 gennaio pure la Serie A più povera da un decennio a questa parte proverà ad alzare la voce. Come fatto esattamente nell'inverno del 2022, anche se solo in uscita. Il gong, nella precisa occasione, segnò gli addi di Rodrigo Bentancur e Dejan Kulusevski, che abbandonarono il bianconero per il bianco e rosso della bandiera inglese. L'uruguaiano, grazie al Tottenham Hotspur che scommise sulle sue qualità, sfiorò quasi il record del trasferimento più caro della casella conclusiva del primo mese dell'anno, andato a Julián Álvarez, affare chiuso in precedenza ma registrato solo a fine sessione.

Punta sul 5-1 del Napoli sulla Juve e vince 36.750
Il clamoroso successo del Napoli sulla Juventus ha permesso una super vincita alle scommesse

30/01/2023
 

Una sconfitta del genere per i bianconeri, segnala l'agenzia Agimeg, non accadeva da circa 30 anni in campionato ed era quindi difficilissima da ipotizzare soprattutto nelle proporzioni del risultato. Ma non è stato così per un bravo e fortunato scommettitore, che ha creduto nell’inaspettato successo dei partenopei. Lo scommettitore ha infatti puntato 350 euro, presso l’agenzia Goldbet di via Castelgandolfo 99 a Roma, proprio sulla vittoria per 5-1 del Napoli sulla Juventus. La giocata, sottolinea Agimeg, ha fruttato una super vincita di 36.750 euro

Milan, la linea del mercato non cambia
si prova a chiudere per il classe 2004 Osorio

30/01/2023
 

In casa Milan non sono previsti interventi significativi di mercato in questo mese di gennaio. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la linea non cambierà neanche dopo il tracollo col Sassuolo e gli obiettivi della dirigenza riguardano quindi più il futuro che il presente. Il Diavolo - si legge - proverà non a caso a chiudere per il giovane Dario Osorio dell’Universidad de Chile, esterno offensivo classe 2004, anche se l'operazione ad oggi sembra tutt'altro che in discesa.

Pagine: 1

 

Statistiche

  • Annunci : 6.454
  • Notizie : 110
  • Visite : 1.454.528